Francia, i produttori lanciano il marchio “zero residui”

9 febbraio 2018
|
BIOLOGICO

Frutta e verdura fresca con meno di 0,01 mg di pesticidi per chilogrammo.

Un gruppo di produttori francesi ha lanciato ufficialmente un nuovo marchio che garantisce ai consumatori

Il marchio del gruppo di produttori francesi

“zero residui di pesticidi”. Il marchio sarà utilizzato su frutta e verdura che soddisfano i criteri di una specifica certificazione, controllata e verificata in modo indipendente, assicura il presidente del gruppo composto da sette coltivatori.

Il concetto di “zero residui di pesticidi” è diverso da biologico: frutta e verdura possono crescere su substrati, non permessi nell’agricoltura biologica, che consente solo le colture nel terreno. 

Sono ammessi fertilizzanti minerali e prodotti di controllo biologico, ma sono vietati prodotti chimici di sintesi come il glifosato, o i neonicotinoidi. Infine, dopo il controllo, ogni prodotto venduto con questo marchio “garantirà al consumatore non più di 0,01 mg di pesticidi al chilo”, assicura il presidente.

Tags: , , , , ,

img advertisement
Credits: Agostini Lab Srl