I succhi di frutta vanno bene

8 febbraio 2018
|
MERCATO

Sono i succhi bio a trainare il mercato, anche “grazie al contributo di nuovi attori”.

Il mercato dei succhi e bevande convenzionali a base di frutta ha registrato una crescita delle vendite a valore del +2,0% (536 milioni di euro) e a volume del +1.6% (385 milioni di litri) secondo i dati Iri sul totale (iper+super+lsp).

Anche i dati Ismea fotografano un mercato domestico dei succhi di frutta in positivo, con un +3.71 nel primo semestre 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Sono però i dati relativi alle vendite di prodotti biologici in gdo (a.t. 2 luglio 2017, fonte Nielsen) a registrare una crescita del 36,2% per i succhi bio 100% frutta. “Parlando strettamente del mercato biologico dei succhi e nettari – spiegano da Alce Nero a Food- il canale iper+super attualmente cresce del 18% quindi con valori leggermente superiori alla media del totale biologico in Italia. È quindi senz’altro un mercato in salute anche grazie al contributo di nuovi attori attratti sempre più dalle performance generali dell’area del biologico” .

Tags: , , , , , ,

img advertisement
Credits: Agostini Lab Srl