Per 4 teenagers su 10 la carne è insostenibile

7 febbraio 2018
|
sostenibilità

Una ricerca svela cosa pensano i giovani inglesi.

Più di quattro giovani adulti su dieci sono preoccupati dalla carne e vorrebbero eliminarla dalla loro dieta. Sono questi i risultati da una ricerca condotta per the grocer da Harris Interactive su 2.036 consumatori adulti inglesi.

Il 38% dei consumatori nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni, è preoccupata dall’impatto ambientale della produzione e al consumo di carne.

Il 4% ha dichiarato di essere vegetariano o vegano. In netto contrasto rispetto alla generazione precedente, più serena rispetto ai consumi di proteine animali. Tra gli intervistati di età superiore ai 55 anni di età, solo il 20% ha dichiarato di avere preoccupazioni di natura ambientale.

Un successo per la dieta vegana? Non necessariamente. La ricerca ha svelato che che i consumatori non sono solo interessati a soluzioni basate su alimenti totalmente vegetali, ma non avrebbero nulla in contrario nel prendere in considerazione alternative proteiche come gli insetti.

Tra i giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni, il 38% ha dichiarato di considerare alimenti a base di insetti più sostenibili dal punto di vista ambientale rispetto alla carne.

 

Novel food, in Italia siamo in ritardo

Tags: , , , , ,

img advertisement
Credits: Agostini Lab Srl